Un sogno..ad occhi aperti

Sul tuo divano, davanti alla tv..

Io con soltanto la tua camicia bianca addosso e i capelli legati a cazzo e tu soltanto con dei boxer..

Stiamo abbracciati a ridere… E a fare battute, con la tua micia che si mette in mezzo.. Ed io le dò attenzioni e tu che mi prendi in giro per questo…

Sono passati anni e tu con me non ti annoi mai.. Ed io con te sono felice.. Porto un tuo anello sulla mano.. Lo guardo e ti dico ti amo… E penso a guanto sia bello essere qui insieme.. A te…

…..

Riprendo lucidità e una mia amica mi dice che hai…

Mi vede piangere… Ed io manco me ne accorgo…

Come piango adesso… Però adesso sono consapevole delle mie lacrime…

Perché vorrei soltanto averti qui.. Con me… E stare bene… E smetterla di pensare….

Cercando di fare la cosa giusta mi sto suicidando da sola… piano piano…

Annunci

Avrei dovuto far la stronza quel giorno che ti ho conosciuto.. Avrei dovuto far meno la cretina..e scherzare di meno con te… Non saremmo qui a torturarci se no..

Avrei dovuto ignorati, e non parlarti, non dovevo dirti molte cose e

Lo fatto, non me ne pento, ma così ci stiamo torturando davvero..

Non parlo, rimango in silenzio, perché non volevo questo, volevo la felicità, almeno un po’ senza pensare ad altri.. Sara egoismo? Io lo chiamo amor proprio ..

Stiamo parlando.. Ci raccontiamo le nostre vite..

Non lo so se voglio una vita con te..

Vorrei avere un ragazzo poco più grande di me… E vivere una favola, litagare perché guarda altre, litigare perché non ha pulito casa..o litigare così per il gusto di fare… Voglio uscire e andare al cinema, baciare quella persona quando ne ho voglia, far l’amore quando mi viene voglia ovunque, voglio avere figli e sposarmi.. E rendere i miei genitori orgogliosi di me.

Sono stanca.. Voglio fare cose fuori di testa.. Nella mia tranquillità

Se ci sei tu.. Non ho paura

Ho più paura di vivere che di morire..

Non so il perché…

Forse perché la vita mi ha sempre insegnato a sopravvivere.. E non a vivere..

Ho fatto delle scelte che mi hanno portato ad essere quello che sono…

Una ragazza insicura..troppo adulta per l’età che si ritrova.. Ma allo stesso tempo una bambina.. Con una enorme voglia di poter dare il proprio cuore alla persona che ama.. E quando la trova.. Scappa… Perché nessuno le ha mai insegnato ad amare e a restare… Ha paura.. Di essere ferita.. Tradita… Consumata.. Spezzata.. E che poi non ci sia nessuno ad aiutarla a rialzarsi… E forse è per questo che non si fida.. E per questo che fa fatica ad amare.. E a credere alle persone che forse sono sincere con lei…. Forse è per questo che non crede mai alle parole gentili…e forse per questo che è sempre lei a fare del male…

Non ho paura di morire…

Non ho paura di essere me stessa…

Non ho paura di sognare…

Non ho paura di farmi del male…

Non ho paura di perdermi…

Non ho paura di cadere..

Non ho paura di sperare

E ora non ho nemmeno paura di amare…

Con te non ho paura di niente… Perché con te… Ho voglia di vivere e non più di sopravvivere…

Vorrei solo essere sicura dei miei stessi pensieri…

Tu resta ed io non avrò paura….

E chi lo sa magari tu sei la persona giusta.. Che mi Riaggiusta..

Due voci in una …

Mi sono fidata di me stessa, mi sono seduta nella mia cameretta e mi sono affrontata..

Ho parlato con la parte peggiore di me, quella parte che si tratteneva e si trascinava il suo passato ormai da anni ..e che finalmente ha deciso che era ora di togliersi dei pesi in eccesso che aumentavano  la parte piena di demoni, rancori, paure incertezze..a non stare bene

Credo che stavolta mi sono ascoltata per davvero.. e credo che la decisione che ho preso con me stessa era quella giusta…

Non mi ricordo esattamente quando mi sono  persa, credo di essermi persa ..sin da quando ero bambina, che bambina non lo sono mai stata.

Non mi ricordo quando ho smesso di provare dei sentimenti, ma mi ricordo quando li ho ritrovati … insieme ad una persona fantastica, incredibile, che nonostante i miei casini mi ha preso sin da subito per com’ero, e non mi ha mai cercato di cambiare in nessuna maniera.. è la cosa bella di lui, che nonostante io non sia in grado di parlare di me stessa ..lui mi aspetta … aspetta i miei tempi ..aspetta quel momento in cui io li dirò

“sono pronta, a parlarti di me ”

è piano piano, nonostante la cosa mi terrorizza un pò, li parlo di me..e lui mi ascolta veramente .. e cerca di capirmi …

Ha tante cose da sapere ancora su di me …ma almeno ora lui sa che mi fido di lui ..e che non passa un giorno che io smetta di amarlo per davvero .

Erano anni che non mi sentivo piu viva è la cosa mi uccideva ..

ma ora … ora sono certa di essere viva..di essere amata..di essere accetata..sono certa che l’amore esiste anche per me..sono certa di poter essere me stessa ..

Ho fatto un patto con la parte buia che è dentro di me..

abbiamo fatto un patto al 50 e 50 per cento..

Lei mi ha promesso che cercherà di fare di tutto per tenermi fuori dai guai, …cercherà di non farmi arrivare al limite di sopportazione della vita …

cercherà di non farmi ricordare il passato …

cercherà di non farmi arrivare a prendere nelle mani quella stupida lametta e costringermi a farmi del male..convincendomi che cosi starò meglio …

mi ha promesso che mi ridarrà la parte meno sensibile…e si  prendera lei la parte sensibile

ha una condizione che è quella di vivere il presente e di non pensare al passato ne al futuro solo al presente …di non farmi condizionare da nessuno soloda me stessa..

credo che stia funzionando..

ho ancora dei giorni in cui mi sveglio con la voglia di morire.. di non vivere perchè penso di non avere ragione di farlo .. ma non passa giorno che non combatta per vivire e non più a sopravivere ormai sono donna e ho un uomo che mi ama …non posso e non voglio che lui stia male per me …per i miei demoni ..

Ora me la cavo ..ora sto bene ..o almeno credo …oggi sono diversamente felice .. domani?

Domani è un altro giorno

 

 

LEI..

Lei non parlava mai

Lei non mangiava mai

Lei era sola

Lei era forte

Lei era un piccolo uragano

Un uragano pieno di emozioni

Un uragano forte

Un uragano che col tempo è tempesta.

E nella sua testa

rimbomba la tristezza

Lei si nasconde

Lei non ha paura

Il mondo ormai è una camera oscura

Il mondo ha persone dai mille volti

Il mondo è contro di lei , ma …

Ma il sorriso sul suo volto non manca mai.

Lei ripeteva sempre   ‘sorridi alla vita che la vita ti sorriderà’

E anche se la vita non sorrideva a lei

Lei ci sperava

Lei è cresciuta.

Lei è cambiata

Lei vede il mondo in un altro senso

Ora è lei ad indossare le mille maschere per nascondersi dal mondo

Lei ha pura che qualcuno possa scoprire il suo stato d’animo

Lei finge sorrisi

Lei fa di tutto per rendere felice le persone tristi, perche lei ormai è sigillata.

Lei è una scatola sigillata, che aspetta solo di essere scassinata, ma nssuno è mai arrivato fino in fondo

 

 

Che animo caldo ragazza!..

Anche con 30-40 gradi poco può bruciare come la gelosia, fiamma che scalda ma spaventa chi non sa domarla, calore che alimenta e ferisce le tue passioni, ciò che ami. Fiamma che esprime una luce di cui capiamo l’importanza solo quando siamo nel buio della solitudine, una luce incontenibile che vuoi solo per te, tormentato dalla paura di soffocarla, di farla spegnere poco a poco, come una candela.